fbpx
Transparent
Cerca Icona Fb G Tw Yt Botton Gif Radio
Otticacenter 985 100

Catanzaro, lavoratori Istituto di Vigilanza licenziati chiedono incontro al Prefetto

Attualità Calabria
Grafica
(Tempo di lettura: 1 minuto)

CATANZARO - Dieci lavoratori dell'Istituto di Vigilanza, già destinatari della lettera di licenziamento, sono stati accompagnati stamattina dall'avv. Francesco Pitaro  presso la Prefettura di Catanzaro ed hanno consegnato formalmente le lettere di licenziamento nonchè

una terza richiesta di incontro. Si tratta di lavoratori, con esperienza ultraventennale  rimasti privi di lavoro e che non sono stati assorbiti, come invece è accaduto per numerosi altri lavoratori dell'Istituto di Vigilanza da altre società, e che, pertanto, non solo devono avere fino a 12 mesi di retribuzione si legge in un comunicato dello stesso avvocato Pitaro oltre che il TFR, ma rischiano concretamente di rimanere senza lavoro e senza fonte di reddito. Trattasi, pertanto, di situazione emergenziale che li ha indotti a chiedere al Prefetto di Catanzaro un atto di sensibilità e cioè la convocazione di un tavolo con la partecipazione dei lavoratori, dell'Istituto di Vigilanza e delle altre due società che sono subentrate nella maggior parte degli appalti dell'Istituto di Vigilanza al fine di verificare se vi siano le condizioni per raggiungere una soluzione bonaria con l'assorbimento dei lavoratori. Ad oggi, infatti, nonostante le due pregresse richieste nessuna convocazione è arrivata dal Prefetto.

www.oggisud.it
Avatar Oggisud User
Cronaca, Notizie, Inchieste, Sport, Spettacolo, Cultura, WebRadio
Tel.: 0961.1956531 Mobile: 391.4748524
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Via de Gasperi, 11 88100 Catanzaro

Mc Cafe Billboard 6x3 Lavorato 1 Euro