Transparent
15
Dom, Dic
11 New Articles

Al carcere di Siano detenuti e bimbi in campo per “La partita con papà” |Audio intervista

Attualità Calabria
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

CATANZARO - Un pomeriggio di gioco e spensieratezza presso la Casa Circondariale di Siano, a Catanzaro, grazie all’iniziativa “La partita con papà”.

Un modo per dare continuità a quel rapporto affettivo con il genitore detenuto e per superare i pregiudizi di cui spesso sono vittime questi bambini, che si trovano a pagare per un crimine che non hanno commesso, perché troppo spesso stigmatizzati ed emarginati, e per ricordare che il figlio di genitori detenuti è innanzitutto un bambino con i suoi bisogni e i suoi diritti.

Anche per queste ragioni la casa circondariale del capoluogo di regione partecipa da 4 anni all’iniziativa, come racconta ai microfoni di Oggisud la direttrice del penitenziario, Angela Paravati.

Link Radio: ASCOLA