fbpx
Transparent
Cerca Icona Fb G Tw Yt Botton Gif Radio
Otticacenter 985 100

A Catanzaro chiudono attività: 20 persone perdono il lavoro e il centro storico continua a ''morire''

Attualità Calabria
Grafica
(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

CATANZARO - Il centro storico di Catanzaro continua a morire, sotto l'occhio indiscreto della popolazione che osserva le scritte appese fuori dalle porte, un continuo evolversi di ''Fittasi'' e ''Vendesi'' che taglia il cuore a tutti i catanzaresi.

Si legge in una nota stampa della Confesercenti Provinciale di Catanzaro: ''Mentre quotidianamente si discute di strisce blu, cambio di senso di marcia, isola pedonale sì o no, mentre si cerca ancora un capro espiatorio a cui addossare responsabilità in vece nostra (proprietari degli immobili, centro commerciale, i “soliti noti”, lo spostamento degli uffici regionali !), mentre avviene tutto questo, intanto a Catanzaro, nel silenzio più assordante, da quì a poche settimane chiuderanno, nel centro storico , un’altra decina di imprese commerciali, compresi franchising storici e di fascia alta.
Se ancora, invece di lavorare tutti insieme su eventi importanti , ognuno di noi organizza piccoli eventi e sponsorizza sagre di piccolo cabotaggio, se i luoghi di interesse turistico e culturale non sono fruibili già il giorno successivo all’inaugurazione, se ancora non abbiamo un progetto di indirizzo sulla nostra città, se la città invece di diventare accogliente diventa respingente, come possiamo sperare che un imprenditore possa calibrare le proprie strategie per accaparrarsi e fidelizzare la propria clientela e dare ristoro al rischio d’impresa? men che meno trovare il coraggio di restare o aprire un’attività. Nella primavera scorsa- prosegue la nota - abbiamo chiesto al Sindaco di Catanzaro la convocazione di un consiglio comunale aperto sulla crisi del centro storico, che non si è mai tenuto, nonostante l’apprezzamento manifestato dal primo cittadino sui quotidiani locali. Crediamo sia venuto il momento di dare corso a quella richiesta e sollecitiamo nuovamente il Sindaco Sergio Abramo a convocare l’assise cittadina chiamando a confronto i “portatori di interessi” della città, a cominciare dalle organizzazioni della rappresentanza che rappresentano il mondo delle piccole e medie imprese commerciali”.

www.oggisud.it
Avatar Oggisud User
Cronaca, Notizie, Inchieste, Sport, Spettacolo, Cultura, WebRadio
Tel.: 0961.1956531 Mobile: 391.4748524
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Via de Gasperi, 11 88100 Catanzaro

Banner Lungo Tiramisu