Transparent
21
Mar, Gen
2 New Articles

Mario Oliverio annuncia la presentazione del nuovo sistema di allerta meteo regionale

Attualità Calabria
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

CATANZARO - Il presidente della Giunta regionale ha reso noto che, all'interno di un workshop organizzato dalla Protezione Civile regionale il 5 febbraio, verrà presentata la nuova direttiva allerta meteo basata sui codici di colore, adottata finora solo dalla Calabria e da altre sei regioni italiane.

Il workshop si terrà presso la Fondazione Terina (ex-agroalimentare) di Lamezia Terme e saranno presenti anche 405 sindaci, segretari e tecnici comunali della Calabria, cinque prefetti e associazioni di volontariato di protezione civile. "Sarà una 'full immersion', un'intera giornata di lavoro durante la quale - dice Mario Oliverio - terremo un corso intensivo di protezione civile per i sindaci, che sono primi responsabili di protezione civile sui territori comunali, tenuto da autorevoli relatori del “Cima Research Foundation” di Genova. Durante la giornata saranno illustrate ai sindaci, in modo estremamente divulgativo, quali azioni intraprendere per ogni colore delle allerta. Sarà spiegato, inoltre, come organizzare le squadre preposte alla gestione delle emergenze. Contestualmente consegneremo ai sindaci un libro-vademecum e un poster (editi da Rubbettino), molto colorati, divulgativi e di facilissima consultazione, che illustreranno in modo elementare la nuova direttiva allerta meteo: "chi fa cosa come e quando" prima, durante e subito dopo l'arrivo di condizioni meteo avverse previste dai bollettini. Tratteremo anche il tema del fondamentale ruolo del volontariato. Al workshop, infatti, abbiamo invitato anche tutti i presidenti delle associazioni di volontariato di protezione civile della Calabria che dovranno supportare i sindaci durante le emergenze. Presenteremo uno spot sul nuovo allertamento e sarà divulgata la App della Protezione Civile Regionale "Easyalert" – scaricabile gratuitamente da Android e IOS - per segnalare e avere informazioni sulle emergenze in corso e per ricevere i messaggi di allertamento. È prevista, infine, anche un’ampia sezione, organizzata in collaborazione con Anci Calabria, in cui daremo la possibilità ai sindaci di intervenire e rappresentare le diverse problematiche. Con l'occasione sarà firmato un protocollo tra la Protezione Civile nazionale e regionale e i 5 prefetti, che semplificherà i sistemi di comunicazione delle allerta in passato troppo ridondanti e che confondevano i sindaci con raffiche di messaggi e saranno presentati i piani d’emergenza comunale che, con il nuovo corso della Protezione Civile regionale, non solo sono balzati dal 53 al 91%, ma – primi in Italia insieme alla Regione Lombardia - sono stati completamente informatizzati e reso disponibili, visualizzabili ed aggiornabili dai comuni direttamente sul sito internet www.protezionecivilecalabria.it”.