Transparent
Cerca Icona Fb Botton Gif Radio

SPIN, programma per le imprese innovative del Sud: le startup della Calabria a caccia di capitali

Attualità Calabria
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Fare il grande salto per cercare nuovi capitali e accedere ai mercati finanziari. E’ questo l’obiettivo che ha mosso le startup innovative calabresi a partecipare - a Rende (CS) il 14 ottobre – alla settima tappa del roadshow di SPIN (Scaleup Program Invitalia Network), il programma per lo sviluppo imprenditoriale di spin-off universitari, PMI e startup innovative del Sud.

Tre gli obiettivi del programma promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico (nell’ambito del Pon Imprese e competitività 2014-2020) e gestito da Invitalia in partnership con ELITE, società del Gruppo London Stock Exchange: favorire l’incontro fra le piccole aziende innovative del Mezzogiorno con le grandi e medie imprese nazionali e internazionali; facilitare i processi di open innovation e trovare nuovi capitali.

Con SPIN, per gli spinoff universitari, le Pmi innovative e le startup innovative di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, si aprono per la prima volta le porte dell’open innovation, della crescita e dell’accesso alla finanza.

Il percorso prevede due fasi che iniziano con la presentazione della domanda di accesso al programma sul sito di Invitalia.

Nella prima, 250 realtà parteciperanno a un innovativo programma di sviluppo imprenditoriale digitale con l’assegnazione di un tutor, l’accesso ad una piattaforma di servizi, l’utilizzo di un tool di self-assessment, un report sul posizionamento competitivo, la partecipazione a iniziative di networking e di Open Innovation. Nella seconda fase le migliori 50 imprese selezionate da Invitalia accederanno a un’edizione dedicata del percorso ELITE, con una serie di servizi per strutturarsi sui temi di strategia e business planning, organizzazione e governance, funding.

Dopo i saluti istituzionali di Gino Mirocle Crisci, Rettore Università della Calabria, i business analyst di Invitalia hanno fornito tutti i dettagli sul programma SPIN, i vantaggi per le startup e le modalità di accesso.

Subito dopo, spazio al racconto di un caso imprenditoriale di successo della Calabria; si tratta di LIVE TECH, una società di Data Scientist finanziata da Invitalia con Smart&Start Italia, che realizza soluzioni AI in grado di automatizzare i processi aziendali, di effettuare l'analisi, l’estrazione e la classificazione di informazioni e documenti. Inoltre, supporta le aziende nella rielaborazione di informazioni complesse, estraendo valore dai dati. Ha sviluppato DS4Biz RAID Framework, unico, modulare e integrato, in grado di ottimizzare i processi aziendali ed estrarre valore dai dati.

Al termine degli interventi i responsabili dell’Agenzia hanno dedicato il pomeriggio agli incontri one to one con gli imprenditori presenti.

(Invitalia)