Al Tribunale di Castrovillari l’AMI parla di udienza presidenziale per separazione e divorzi

Attualità Calabria
Grafica

Giovedì 23 maggio, alle ore 16.00, presso l’Aula Magna del Tribunale di Castrovillari, la Sezione Distrettuale di Catanzaro dell’AMI, unitamente alla sezione territoriale di Castrovillari, ha organizzato un evento formativo sul tema “ Natura e funzione dell’udienza presidenziale nei procedimenti di separazione e divorzio”.

Con l’espressione “udienza presidenziale” ci si riferisce all’udienza di comparizione dei coniugi davanti al Presidente del Tribunale , oppure a un Giudice da lui delegato, nella fase iniziale del processo contenzioso di separazione o di divorzio nella quale vengono assunti i provvedimenti temporanei e urgenti ritenuti necessari a tutela dei coniugi e, nel caso di separazione o divorzio in presenza di prole, a salvaguardia soprattutto dei figli minori oppure maggiorenni non autonomi economicamente.

L’udienza presidenziale si tiene anche in caso di separazione consensuale.

In questo caso, i coniugi compaiono solo per confermare l’accordo raggiunto e il Presidente si limita a constatare detta volontà, senza svolgere ulteriori adempimenti, se non quelli di verificare che gli accordi tutelino i diritti principali dei figli minori, tra cui in primis il diritto alla bigenitorialità e a poter intrattenere rapporti significativi e continuati con entrambe le figure genitoriali ed i relativi rami parentali.

Dopo i saluti istituzionali del presidente dell’Ordine degli Avvocati di Castrovillari, Roberto Laghi, seguiranno gli interventi di: Vincenzo Di Pede, presidente della Sezione Famiglia del Tribunale, che parlerà dell’iter e dell’attività svolta nella fase presidenziale; Margherita Corriere, presidente del Distretto di Catanzaro dell’associazione degli Avvocati Matrimonialisti Italiani, che interverrà sui provvedimenti relativi alla prole e sull’ascolto del minore; Antonella Gialdino, presidente della Camera Civile di Castrovillari, che si occuperà del processo di separazione e divorzio come giudizio a struttura bifasica, ma dalla natura unitaria e contenziosa; Marco Pingitore, psicologo e psicoterapeuta, che parlerà degli aspetti psico-forensi dell’ascolto del minore; Nicola Scavelli, avvocato responsabile della sezione territoriale di Castrovillari dell’AMI, che relazionerà sulla necessità della disclosure nella fase presidenziale dei procedimenti di separazione e divorzio. Modererà i lavori Valerio Caparelli, giornalista addetto stampa della sezione distrettuale di Catanzaro dell’AMI.

L’evento pubblico gode del patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Castrovillari che rilascia 3 crediti formativi agli iscritti partecipanti.